Provvedimenti di espulsione per 24 diplomatici italiani a Mosca

L’arrivo dell’ambasciatore italiano a Mosca, Giorgio Starace, al ministero degli Esteri russo. Il diplomatico √® stato convocato per essere informato in merito alle misure di ritorsione per l’espulsione dei 30 diplomatici russi all’inizio di aprile, decise in seguito ai fatti accaduti in Ucraina. Mosca espeller√† 24 dipendenti delle missioni diplomatiche italiane in Russia per rappresaglia in una mossa simile a quella italiana, secondo quanto riferito dalla portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharov.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata