A chiamare la polizia un 15enne: rintracciata e interrogata la madre

(LaPresse) Resti ossei di un bambino sono stati ritrovati in un appartamento nell’area di Houston, in Texas, negli Stati Uniti. A fare la scoperta sono stati agenti dell’ufficio dello sceriffo di Harris County,  chiamati domenica pomeriggio da un ragazzino di 15 anni, trovato solo assieme a due fratellini di 10 e 7 anni. Il giovane ha riferito alle autorità che un altro suo fratello, di nove anni, era morto da circa un anno e che il corpo si trovava all’interno dell’appartamento. Non era chiaro se qualcuno dei ragazzi, che dicono di vivere da soli in quella casa, frequentasse la scuola. I bambini più piccoli sembravano malnutriti e avevano lesioni sul corpo, ha fatto sapere l’ufficio dello sceriffo. Tutti e tre i minori sono stati portati in ospedale per alcuni controlli. La madre e il compagno sono stati rintracciati e interrogati. NO ARCHIVIO

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,