Gli aiuti dopo che il Paese è stato rimosso dall'elenco degli sponsor del terrorismo

Sono arrivati in Sudan i primi aiuti dagli Stati Uniti: si tratta di lotti di grado, 48mila tonnellate, di un totale di 300mila previste nei prossimi sei mesi. Gli aiuti dopo che il Paese è stato rimosso dall’elenco degli sponsor del terrorismo: una decisione che aiuterà il paese africano a ottenere prestiti internazionali per rilanciare la sua martoriata economia. Il ministro dell’Industria sudanese Ibrahim al-Sheikh ha ricevuto la nave statunitense e ha affermato che l’aumento degli aiuti permetterà di coprire la domanda del Paese. L’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale invierà una nave di grano in Sudan ogni mese fino alla fine dell’anno. Gli aiuti saliranno a 420.000 tonnellate nel 2022.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: