Ucciso un assalitore, arrestato un secondo. Oltre 30 i feriti

(LaPresse) È di almeno 9 morti (bilancio aggiornato: precedentemente erano stati comunicati 11 morti da un’agenzia russa) oltre 30 feriti il bilancio della sparatoria avvenuta in una scuola di Kazan, nella Russia centrale. Differentemente da quanto inizialmente diffuso da alcuni media locali, secondo cui sarebbero state due le persone ad attaccare l’istituto, l’assalitore è un 19enne ex studente della scuola. Nell’istituto ci sarebbe stata anche un’esplosione. La polizia ha aperto un’indagine. Kazan è la capitale della regione russa del Tatarstan, circa 700 chilometri a est di Mosca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata