Il presidente americano solidale con l'oppositore russo

(LaPresse) Anche il presidente americano Joe Biden è intervenuto sulla situazione di Aleksei Navalny. Secondo il capo della Casa Bianca si tratta di una situazione “totalmente ingiusta e totalmente inappropriata”. Il dissidente russo secondo i medici sta infatti rischiando di morire dopo aver iniziato lo sciopero della fame per protestare contro le cattive condizioni di detenzione in cui si trova.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata