Si chiama Kaja Kallas, 43 anni, avvocato ed ex parlamentare europea

In Estonia il nuovo governo di coalizione tra due partiti ha prestato giuramento con la prima donna primo ministro nel Paese baltico da quando ha riconquistato l’indipendenza nel 1991. Il gabinetto di 15 membri della premier, Kaja Kallas, avvocato di 43 anni ed ex parlamentare europeo, è stato confermato al Riigikogu (il Parlamento monocamerale estone) da 101 seggi, dopo la nomina da parte del presidente Kersti Kaljulaid.

Il ‘Reform party’ di centro-destra, presieduto da Kallas, e il ‘Center party’ di sinistra, che sono i due maggiori dell’Estonia, hanno concluso domenica un accordo per formare un esecutivo in sostituzione del precedente governo guidato dal leader centrista, Juri Ratas, caduto questo mese a causa di uno scandalo di corruzione. Entrambe i partiti si sono assicuratisette portafogli ministeriali nel gabinetto oltre alla carica di primo ministro di Kallas. Il governo raccoglie una buona maggioranza in Parlamento.(Segue). EST NG01 mrc 261155 GEN 21

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata