La tragedia in Siberia nel complesso di Otdelnaya Gora, a Talnakh. Le vittime sono una donna, il marito e il figlio di 18 mesi

(LaPresse) Tragedia nella stazione sciistica di Otdelnaya Gora, a Talnakh, 25 chilometri da Norsilk in piena Siberia. Una valanga ha travolto l’impianto uccidendo un’intera famiglia: marito e moglie di 45 e 38 anni e il loro bambino di 18 mesi. I soccorritori hanno poi trovato un ragazzo di 14 anni sepolto dalla neve con gravi ferite e lo hanno immediatamente trasportato in un ospedale locale. Le autorità hanno immediatamente aperto un’inchiesta per verificare il rispetto di tutte le norme di sicurezza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata