Restrizioni anti Covid anche nel Paese sudamericano

Anche in Brasile festeggiamenti di Capodanno sottotono per via della pandemia. La celebre spiaggia di Copacabana, dove ogni anno migliaia di persone assistono allo spettacolo dei fuochi d’artificio per l’arrivo dell’anno nuovo, era chiusa al pubblico a causa delle restrizioni anti Covid in vigore a Rio de Janeiro. Illuminata per l’occasione invece la statua del Cristo Redentore. Strade buie, bar e ristoranti vuoti hanno segnato la fine di un anno difficile anche per il Paese sudamericano, che ha registrato oltre 192.600 morti per coronavirus, secondo il Ministero della Salute brasiliano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata