Il procuratore: "Era anche ubriaco, alta concentrazione alcolici in corpo"

(LaPresse) Il procuratore Peter Fritzen parla dopo la strage di Treviri, in Germania, in cui un 51enne ha travolto con il suv la folla in una via pedonale uccidendo almeno 4 persone. “Non abbiamo alcuna indicazione che ci fosse alcun tipo di motivo terroristico, politico o religioso che avrebbe potuto avere un ruolo. Ci sono indicazioni che potrebbe esserci stata una malattia psichiatrica – ha spiegato -.Era anche ubriaco. In precedenza aveva consumato notevoli quantità di alcol. La sua concentrazione di alcol nel sangue era dell’1,4 per mille”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata