Votata una risoluzione che impegna il governo a porre fine alla presenza di truppe straniere nel Paese

(LaPresse) Stop alla coalizione internazionale anti-Isis a guida Usa. Il parlamento iracheno – riunito in sessione straordinaria dopo l'uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani – ha votato una risoluzione che impegna il governo a muoversi per porre fine alla presenza di truppe militari straniere sul territorio iracheno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata