La Corea del Nord ha avvertito gli Stati Uniti di una possibile ripartenza del programma nucleare qualora non arrivassero risposte all'impegno di Pyongyang per la denuclearizzazione e se resteranno le sanzioni. Lo Stato asiatico potrebbe far ripartire la politica del 'byungjin', l'avanzamento parallelo di nucleare ed economia. I nordcoreani accusano Washington di non rispettare gli impegni presi dal leader Kim Jong-un e Donald Trump a loro summit di giugno a Singapore. Intanto gli Usa ripristinano dopo tre anni le sanzioni all'Iran, colpiti soprattutto banche e petrolio: una mossa condannata da Francia, Germania, Gran Bretagna e Unione Europea.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata