La "Marea popolare" è partita: dozzine di francesi, militanti dei partiti politici di sinistra e gruppi per i diritti civili sono scesi in strada a Parigi per manifestare contro le politiche pro-business del presidente francese Emmanuel Macron. Da Gare de L'Est a Place de la Bastille, oltre mille persone si sono mobilitate su richiesta dei sindacati. Massiccia presenza di uomini: oltre 1500 agenti sono stati mobilitati per arginare possibili derive violente e disordini

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata