Diversi autobus carichi di ribelli evacuati da Douma, nella Ghouta orientale, lasciano Damasco per il nord della Siria. Nelle immagini si vede il loro passaggio al checkpoint di Al-Wafideen, nella capitale. Nello stesso punto passano anche autobus con a bordo siriani in festa: sono appena stati rilasciati dagli oppositori di Assad. Domenica sera l'esercito di Mosca ha fatto sapere che i combattimenti nella città di Douma, l'ultima nei sobborghi di Damasco rimasta in mano ribelle e roccatore dell'Esercito dell'Islam, si sono fermati e sono arrivati i bus per far lasciare l'area ai miliziani e alle loro famiglie. Proprio Douma sarebbe stata teatro di un attacco chimico da parte del regime che avrebbe fatto circa 100 morti nella notte tra sabato e domenica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata