Il leader indipendentista Carles Puigdemont si è consegnato alla polizia belga. L'ex presidente catalano e i suoi quattro ex ministri, accompagnati dai legali, sono entrati nel commissariato della polizia federale belga a Rue Royal, a Bruxelles, dopo che la Procura belga aveva annunciato il fermo in attesa che venisse designato un giudice. Il mandato di arresto europeo è stato loro notificato, poi Puigdemont e i suoi 4 ex ministri sono stati rilasciati con la condizionale su cauzione. Il giudice istruttore ha 24 ore di tempo per decidere sul loro arresto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata