(LaPresse) C'è un nuovo record negativo di anidride carbonica nell'atmosfera. Il rapporto aggiornato al 2016 della World Meteorological Organization segnala un incremento del 50% rispetto alla media dei 10 anni precedenti, fino a un livello ritenuto inedito da 800mila anni. ''Se non riduciamo le emissioni, andremo ben oltre la soglia stabilita dagli accordi di Parigi'', fa sapere l'organizzazione. Le cause, si legge nel bollettino, sono dovute a "una combinazione di attività umane e a una forte presenza di El Nino",un fenomeno climatico periodico che porta ad un aumento di temperatura delle acque dell'Oceano Pacifico.  

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: