Ancora tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord. Il segretario alla Difesa americano, James Mattis, ha affermato che l'eventuale utilizzo dell'arma nucleare da parte di Pyongyang verrebbe affrontato con una "massiccia risposta militare". "Che non ci siano fraintendimenti: ogni attacco agli Stati uniti o ai nostri alleati verrà sconfitto", ha dichiarato Mattis durante una visita a Seul, in Corea del Sud, aggiungendo che la diplomazia rimane comunque la via d'azione preferita per risolvere la controversia con il regime di Kim.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata