Si avvicina il giorno dei morti e con esso le varie tradizioni che caratterizzano ogni paese. In Messico, nelle settimane che anticipano le celebrazioni, i fornai e i pasticceri preparano el pan de muerto, il pane dei morti, basato su una semplice ricetta con uova, farina, burro, zucchero e un pizzico di buccia d’arancia. Ci sono varianti a seconda delle regioni, ciò che non cambia è la forma: tonda, con pezzi che assomigliano a ossa umane. Secondo la tradizione deve essere collocato sull'altare dei morti come un gesto di benvenuto. Si crede che le anime dei morti consumino l'"essenza" del cibo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata