Il governo spagnolo non intende trattare con i separatisti catalani. "Non può esserci mediazione fra la legge democratica e l'illegalità", chiarisce il premier Rajoy davanti al Congresso e lancia un ultimatum al presidente catalano Carles Puigdemont, in base alla procedura di attivazione dell'articolo 155, che scadrà lunedì. È questo il tempo massimo per la risposta del leader catalano indicato nella lettera inviata da Rajoy al governo della Catalogna.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata