(LaPresse) Picco di affluenza sul Monte Jiuhua, nella Cina orientale, in occasione della festa nazionale cinese: sono stati più di 56.800 i turisti provenienti da ogni parte del Paese che, nonostante la pioggia battente, hanno visitato una delle montagne sacre del buddismo, rimanendo stregati dalla sua atmosfera e dai paesaggi naturali circostanti. Nell’ultima settimana i viaggiatori transitati nella zona hanno toccato quota 220mila.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,