Una folla enorme si è radunata nelle strade di Ginevra, in Svizzera, per la parata delle marionette giganti realizzate dalla "Compagnie Royal de Luxe" di Nantes. Due marionette giganti in legno e silicone che rappresentano una nonna (alta otto metri e del peso di 1,8 tonnellate) e una bambina (alta sei metri e del peso di 800 chilogrammi), hanno sfilato per le vie della città elvetica, manovrate da decine di "Lillipuziani". Sono 58, in totale, le persone necessarie a far muovere le marionette: 31 per la nonna e 27 per la bambina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata