Dieci bombe per spaventare Kim. Domenica pomeriggio l'esercito Usa e quello della Sud Corea hanno svolto un'esercitazione militare congiunta in cui hanno bombardato la regione di Gangwon, al confine con la Nord Corea. Gli aerei americani sono decollati da Guam, mentre quelli sudcoreani sono partiti dal Giappone. La dimostrazione di forza è avvenuta dopo che venerdì Pyongyang ha lanciato un missile a medio raggio. Il 3 settembre la Corea del Nord aveva portato a termine il sesto e più potente test nucleare nella storia del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: