Più di 20 mila persone hanno sfilato per le strade di Sydney per sostenere i matrimoni gay dopo che l'Alta corte australiana ha dato il via libera al sondaggio postale sulle nozze tra persone dello stesso sesso. Una folla record: quella di domenica 10 settembre è stata la più grande manifestazione per i diritti LGBTIQ della storia dell'Australia. Sedici milioni di australiani dovranno rispondere alla proposta di legge. Il risultato si conoscerà il 15 novembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata