In fuga dalla Florida per l'arrivo dell'uragano Irma, che riprende potenza dopo il declassamento: 5,6 milioni di persone hanno ricevuto l'ordine di evacuazione nello stato americano. Chiusi uffici e scuole. La perturbazione ha davestato i Caraibi, dove ha causato la morte di 20 persone e distrutto il 90% di Barbuda, e ha appena raggiunto Cuba. Allarme anche in Alabama, lo stato di emergenza dichiarato anche in Virginia. ll presidente degli Stati Uniti Donald Trump, che oggi riunirà il suo Gabinetto nella residenza di Camp David per prepararsi all'arrivo di Irma, in un videomessaggio ha parlato di "una tempesta dal potenziale distruttivo assolutamente storico" e ha chiesto ai cittadini di seguire le raccomandazioni delle autorità.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata