E' finito l'incubo per Chloe Ayling, la modella britannica rapita a Milano e tenuta segregata per sei giorni in un casolare in Piemonte. La 20enne, che stava per essere venduta all'asta sul deep web, ora è tornata a casa nel Regno Unito

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata