(LaPresse) Arrivano i primi accordi al Consiglio europeo cominciato giovedì a Bruxelles. I leader hanno trovato una storica intesa sulla difesa comune con la creazione di un fondo europeo in materia. "Mi congratulo con tutti i capi di Stato", ha detto soddisfatto il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker. L'accordo prevede anche il contrasto all'estremismo online e ai foreign fighter europei che si sono uniti ai jihadisti nei teatri di guerra iraqeno e siriano. Sul tavolo anche la Brexit con la presenza della premier britannica Theresa May nel primo giorno del summit e l'immigrazione con l'esame delle misure prese per arginare i flussi

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: