Queste le prime parole del nuovo premier francese al suo arrivo a palazzo Matignon

"Sono un uomo di destra, ciò non vi sorprenderà. E tuttavia abbiamo stima l'uno per l'altro e sappiamo che l'interesse generale deve guidare l'impegno degli eletti, dei servitori dello Stato e dei cittadini". Queste le prime parole del nuovo premier francese Èdouard Philippe al suo arrivo a palazzo Matignon per il passaggio di consegne con il predecessore Bernard Cazeneuve. "Signor primo ministro, caro Bernard Cazeneuve, i sei mesi  passare a dirigere il governo sono il culmine di una carriera ministeriale eccezionale – ha detto Philippe -. Nel mezzo dei negoziati europei, nel cuore delle sfide alla sicurezza dei nostri connazionali, nelle tragedie che il nostro paese ha vissuto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata