Mark Rutte, premier uscente dei Paesi Bassi, si è riconfermato nelle elezioni politiche di ieri che hanno dato 33 seggi al suo Partito Popolare per la Democrazia e la libertà, il VVD. Un dato che oltre ad arginare l'estrema destra dello sfidante Wilders ora apre la porta alla formazione di un governo di centro-destra di coalizione

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata