Il Cairo (Egitto), 18 ago. (LaPresse/EFE) – Il ministro degli Esteri libico, Mohamed al-Dairi, ha chiesto alla Lega araba di intervenire militarmente e bombardare in zone selezionate contro il ramo libico dello Stato islamico. In una riunione straordinaria, al-Dairi ha insistito sulla necessit√† di applicare l’accordo di difesa collettivo. “Siamo venuti per attivare l’articolo dell’accordo che prevede il diritto per qualsiasi Paese arabo di chiedere l’intervento militare degli altri Paesi nel suo territorio, se affronta pericoli”, ha dichiarato il capo della diplomazia della Libia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata