Washington (Usa), 2 giu. (LaPresse/Reuters) – Il segretario di Stato Usa John Kerry è “uscito dalla sala operatoria” e l’intervento è andato “bene”. Lo ha fatto sapere la portavoce del dipartimento di Stato Marie Harf, incontrando i giornalisti, dopo l’intervento al Massachusetts General Hospital di Boston. Parole confortanti sono arrivate anche dal medico che ha eseguito l’operazione di quattro ore in anestesia locale, Dennis Burke, secondo il quale la frattura è stata completamente riparata e il segretario di Stato potrebbe riprendere a camminare già domani. Kerry si era infortunato nel fine settimana in seguito a una caduta in bici in Francia. Secondo il medico, l’infortunio di Kerry non dovrebbe interferire con i suoi impegni lavorativi.

Fonte Reuters – Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata