Mumbai (India), 28 set. (LaPresse/AP) – È salito ad almeno 25 vittime il bilancio del crollo di un palazzo residenziale di cinque piani avvenuto ieri mattina a Mumbai, in India, vicino a Dockyard Road. Lo rende noto Alok Awasthi, comandante locale della Forza nazionale di risposta ai disastri. I soccorritori hanno estratto vive dalle macerie altre 32 persone. Tra loro anche una bambina, trovata ieri dopo 12 ore di ricerche. Nell’ultima notte però non sono stati trovati altri sopravvissuti.

Quello di ieri è solo l’ultimo di una serie di crolli di palazzi che hanno avuto luogo a Mumbai nei mesi scorsi. Ad aprile almeno 72 persone hanno perso la vita quando collassò un edificio costruito abusivamente e una settimana dopo otto persone rimasero ferite nel crollo di una parte di un ospedale. A giugno almeno dieci persone, fra cui cinque bambini, morirono sotto le macerie di un palazzo di tre piani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata