Zawiya (Libia), 14 ago. (LaPresse/AP) – Scontri sono in corso tra i ribelli e l’esercito di Muammar Gheddafi a Zawiya dopo che ieri i combattenti dell’opposizione libica sono entrati nella strategica città occidentale. Un reporter di Associated Press, presente sul posto, spiega che cecchini delle forze di Gheddafi stanno sparando ai ribelli da un cavalcavia. Sporadici scoppi si sono sentiti per la città e una colonna di fumo nero sale dalle periferie. Zawiya, che si trova a 50 chilometri a ovest di Tripoli, è un obiettivo chiave dei ribelli nella loro marcia verso la capitale, iniziata con l’offensiva lanciata nelle scorse settimane dalle montagne di Nafusa. Oggi un gruppo di alcune decine di uomini in città ha sostenuto i ribelli urlando “libertà, libertà”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata