11 settembre, New York aumenta misure sicurezza per anniversario

New York (New York, Usa), 9 set. (LaPresse/AP) - Le autorità di New York stanno incrementando le misure di sicurezza presso i ponti i e tunnel della città e anche alle stazioni dei treni, in risposta alla potenziale minaccia terroristica emersa a pochi giorni dal decimo anniversario degli attacchi dell'11 settembre. Il sindaco Michael Bloomberg ha esortato tutti i newyorkesi a rimanere vigili, ma ha anche dichiarato che non c'è bisogno che la popolazione cambi le proprie abitudini giornaliere. I funzionari dell'antiterrorismo americano stanno indagando sulla minaccia credibile, ma non confermata, che al-Qaeda stia preparando delle autobomba da utilizzare contro ponti o nei tunnel di New York o Washington.

Il commissario della polizia di New York, Raymond Kelly, spiega che i suoi agenti stanno allestendo posti di blocco lungo le strade ed eseguendo sopralluoghi nei luoghi pubblici a rischio alla ricerca di ordigni esplosivi. Le due città più importanti della East coast statunitense sono invase da cani poliziotto, mentre vengono intensificati i controlli sui bagagli alle fermate della metropolitana. Aumenta anche il numero di agenti di polizia impiegati abitualmente per pattugliare le stazioni dei treni di Grand Central e Penn station.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata