11 settembre, frammento carrello aereo trovato fra edifici New York

New York (New York, Usa), 27 apr. (LaPresse/AP) - Un frammento di carrello che sembra appartenere a uno dei due aerei utilizzati per compiere l'attentato dell'11 settembre 2001 è stato trovato incastrato tra un palazzo e una moschea a New York City. Secondo quanto riferisce il portavoce del New York Police Department, Paul Browne, il frammento, di metallo arrugginito, alto un metro e mezzo e largo 90 centimetri, include un numero di identificazione della Boeing chiaramente visibile.

Il portavoce spiega che il pezzo è stato ritrovato mercoledì da alcuni ispettori impegnati a controllare un centro comunitario islamico a Manhattan, per conto del proprietario dell'edificio. Al momento della scoperta, gli ispettori hanno chiamato il numero di emergenza 911 e la polizia ha messo in sicurezza l'area, scattando delle fotografie. L'ufficio di medicina legale condurrà una valutazione per determinare se sia necessario setacciare gli edifici circostanti in cerca di eventuali resti umani. Nell'attentato del 2001 persero la vita quasi tremila persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata