Yahoo valorizza quota in Alibaba, spin-off esentasse da 40 mld $
(Finanza.com)
Yahoo tira fuori dal cilindro uno spin-off esentasse della quota detenuta in Alibaba per andare incontro alle richieste degli azionisti di maggiori ritorni. Il gruppo internet statunitense prepara lo spin-off in una nuova società della quota del 15% detenuta in Alibaba che ad oggi vale 40 miliardi di dollari. Yahoo cerca in tal modo di rispondere attivamente alle richieste di Starboard Value LP e di altri investitori di offrire un maggiore ritorno agli azionisti. 
La notizia ha fatto schizzare in avanti il titolo Yahoo! con un balzo del 10% circa nell'after hours dopo aver chiuso la seduta di ieri in calo di quasi il 3%.

Quota Alibaba vale 40 miliardi di dollari
Il board di Yahoo! ha dato il via libera a un piano che prevede lo spin-off esentasse della restante quota azionaria detenuta in Alibaba Group, il colosso cinese dell'ecommerce. Le azioni della nuova società SpinCo saranno distribuite proporzionalmente agli azionisti di Yahoo e conseguentemente SpinCo diventerà una società quotata in Borsa separatamente. SpinCo possiederà le 384 milioni di azioni Alibaba detenute da Yahoo per un valore di 40 miliardi dollari sulla base del prezzo di chiusura del 26 gennaio. Il completamento dello spin-off è previsto nel quarto trimestre del 2015."Abbiamo lavorato senza sosta su un'alternativa fiscale efficiente che massimizzare il valore del nostro investimento in Alibaba - ha sottolineato Marissa Mayer, ceo di Yahoo - e uno spin off esentasse realizza questo obiettivo e offre valore direttamente ed esclusivamente per i nostri azionisti". La Mayer, che con questa mossa cerca di riguadagnare credito tra gli azionisti della società californiana, ha rimarcato come attraverso il riacquisto di azioni fino ad oggi sono circa 9,7 miliardi dollari i proventi da Alibaba e ora con lo spin-off della quota ancora in possesso Yahoo ritornerà complessivamente quasi $ 50 miliardi di dollari di valore. 

Trimestrale in chiaroscuro per Yahoo: Eps oltre le attese, debole l'outlook sui ricavi
Nel quarto trimestre 2014 Yahoo! ha riportato ricavi, escluse le entrate condivise con siti partner, per 1,18 miliardi di dollari, in calo dell'1,8 per cento rispetto all'analogo trimestre 2013. L'utile per azione (Eps) è stato pari a 30 centesimi se si escludono le poste straordinarie, sopra i 0,29 dollari per azione attesi dal mercato (consensus Bloomberg). Per il primo trimestre 2015 Yahoo prevede un fatturato tra 1,02 miliardi dollari e 1,06 miliardi, sotto gli 1,1 miliardi dollari stimati dagli analisti."Il cuore del business di Yahoo sta tornando alla salute e la stabilità", ha rimarca Marissa Mayer.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata