Wto accetta l'entrata della Russia

Ginevra (Svizzera), 16 dic. (LaPresse/AP) - L'Organizzazione mondiale del commercio (Wto) ha accettato l'entrata della Russia nell'istituzione composta al momento da 153 Paesi. Sono 18 anni che Mosca prova a farvi parte. L'accordo dovrebbe far aumentare l'export dell'Unione europea di circa 4 miliardi di euro all'anno. Infatti la Russia potrà comprare prodotti europei a prezzi molto inferiori e vendere petrolio e gas a condizioni migliori. Fino ad ora la Russia era l'unico Paese del G20 ancora fuori dal Wto. Dovrebbe diventare membro il prossimo anno, trenta giorni dopo la notifica al Wto della ratifica dell'adesione da parte della Duma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata