Whirlpool: taglio 5mila posti lavoro per ridurre costi entro 2013

Benton Harbor (Michigan, Usa), 28 ott. (LaPresse/AP) - Whirlpool taglierà 5mila posti di lavoro, per la maggior parte in Europa e Nord America, nel tentativo di risparmiare 400 milioni di dollari entro la fine del 2013. Lo ha reso noto la stessa azienda, che sta affrontando una domanda debole e un aumento dei costi dei materiali. Nell'ambito del taglio dei posti, chiuderà lo stabilimento Whirlpool di Fort Smith, in Arkansas. Tra i brand di Whirlpool ci sono anche Maytag e KitchenAid.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata