Whirlpool, Boccia: Basta emergenze, affrontare questione industriale

Roma, 30 gen. (LaPresse) - "Su Whirlpool dobbiamo evitare di fare un dibattito solo sulle emergenze, che chiaramente vanno risolte, e costruire le condizioni per cui, a fronte di qualche investitore che va via, dobbiamo gestire le crisi con i tavoli aperti e che il Mise sta seguendo, costruendo però un'operazione in cui si fidelizzino gli investitori, si riattraggano gli investimenti e si punti sulla questione industriale, che non è una questione degli industriali ma è una grande questione che riguarda tutto il Paese. Questo è l'aspetto determinante e derimente. In questo Paese Dobbiamo ricominciare seriamente a parlare di crescita e non seguire solo le emergenze". Così Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, a margine della presentazione della nuova edizione della Rivista di politica economica, commentando la crisi Whirlpool.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata