Wells Fargo, utile +21% a 5,06 mld dollari nel III trimestre

New York (New York, Usa), 17 ott. (LaPresse/AP) - Wells Fargo ha registrato un aumento dell'utile del 21% nel terzo trimestre 2011 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, spinta dal calo dei crediti deteriorati e dalla crescita di depositi. La banca con sede a San Francisco ha riferito oggi che gli utili netti sono saliti a 5,06 miliardi di dollari, o 72 centesimi per azione, nei tre mesi terminati lo scorso 30 settembre, dato che rispecchia le aspettative di Wall Street. Inferiori alle attese sono stati invece i ricavi, pari a 19,63 miliardi di dollari, rispetto ai 20,24 miliardi previsti dalla Borsa. Nel premarket a Wall Street, le azioni di Wells Fargo sono scese del 3,6% a 25,70 dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata