Wall Street Journal: "C'è il via libera alla fusione Fca-Psa"
Wall Street Journal: "C'è il via libera alla fusione Fca-Psa"

John Elkann dovrebbe essere il presidente del nuovo gruppo mentre Carlos Tavares l’Ad

Fiat Chrysler Automobiles e il gruppo francese Psa, di cui fanno parte anche Peugeot, Citroën e Opel, hanno trovato l’accordo per la fusione. Lo riporta il Wall Street Journal citando fonti vicine alla vicenda secondo cui dovrebbe essere John Elkann il presidente del nuovo colosso dell’automobile mentre il ruolo di amministratore delegato verrebbe preso Carlos Tavares attuale numero uno di Psa. Sempre secondo il giornale di Wall Street il cda del nuovo colosso sarà composto da 11 membri, di cui 5 in capo al costruttore italo-americano e 6 alla casa francese. Come parte dell'accordo, Peugeot pagherebbe 3 miliardi di euro ai suoi azionisti dalla vendita di una partecipazione nel gruppo della componentistica Faurecia, mentre Fiat Chrysler pagherebbe ai suoi azionisti un dividendo di 5 miliardi di euro, distribuendo anche i proventi della vendita di Comau, valutata a circa 250 milioni di euro. Atteso nelle prossime ore l’annuncio ufficiale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata