Wall Street, Dow Jones macina record su dati macro Usa e stimolo Fed

New York (New York, Usa), 7 mag. (LaPresse) - A Wall Street l'indice Dow Jones continua a macinare record. A pochi minuti dall'avvio delle contrattazioni, il paniere della Borsa di New York ha toccato il nuovo massimo storico a 15.013,43 punti. I listini statunitensi sono spinti dai dati più ottimistici sull'economia e dalle misure di stimolo della Federal Reserve. Venerdì scorso, per la prima volta assoluta, l'indice S&P's 500 ha superato la soglia psicologica dei 1.600 punti e dall'inizio dell'anno segna un incremento del 13,5%. Il Dow Jones ha guadagnato invece nel 2013 il 14,4%. Per quanto riguarda le trimestrali, quasi il 70% delle società ha battuto le stime degli analisti sull'utile, secondo i dati di S&P Capital IQ. Tuttavia sei aziende su dieci hanno deluso le aspettative sui ricavi. Nella mattinata di New York, il Dow Jones avanza dello 0,37% a 15.024,31 punti, lo S&P sale dello 0,31% a 1.622,47 punti, mentre il Nasdaq ripiega dello 0,1% a 3.389,42 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata