Volkswagen, scandalo emissioni oggi sul tavolo dei ministri Ue

Bruxelles (Belgio), 1 ott. (LaPresse/EFE) - I ministri per la Competitività e per l'Industria dell'Ue si riuniscono oggi in Lussemburgo per un summit che affronterà lo scandalo delle emissioni diesel truccate da Volkswagen. La discussione, anche se non ufficialmente all'ordine del giorno, sarà sul tavolo di un pranzo di lavoro, che verdrà presenti, tra gli altri, il ministro spagnolo dell'Industria, Energia e Turismo, José Manuel Soria, che ha detto Mercoledì che avrebbe chiesto all'Ue di ampliare le ispezioni dei motori dei veicoli, seguendo il modello applicato negli Stati Uniti. Una proposta sul tavolo dei ministri europei sarà quella di sottoporre le auto a una "prova" prima della vendita, come già avviene in Europa, ma seguita da "ispezioni a campione" quando le vetture sono già state vendute. Da parte sua, la Commissione europea ha invitato gli Stati membri a fare "le inchieste necessarie a livello nazionale" e di trasmettere le informazioni a Bruxelles.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata