Volkswagen, patteggiamento da 4,3 mld in Usa per dieselgate
Lo scandalo dei motori diesel truccati coinvolge circa 600mila automobili negli Stati Uniti

Volkswagen ha confermato di essere vicina a un accordo con le autorità Usa per il cosiddetto dieselgate, cioè lo scandalo dei motori truccati per abbassare le emissioni prodotte dai veicoli, con multe per un valore totale di 4,3 miliardi di dollari. "Volkswagen AG conferma i rumors di mercato secondo i quali ha negoziato una bozza concreta di accordo con le autorità statunitensi (...) che contiene multe in sede penale e civile e per un ammontare totale di 4,3 miliardi di dollari", riferisce l'azienda in una nota. Il governo Usa accusa l'impresa tedesca di avere ordito un piano per ingannare le agenzie regolatrici Usa e i suoi clienti. Lo scandalo dei motori diesel truccati coinvolge circa 600mila automobili negli Stati Uniti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata