Volkswagen, Mueller: Possibili accantonamenti per oltre 6,5 miliardi

Wolfsburg (Germania), 21 ott. (LaPresse/Reuters) - Volkswagen potrebbe dover accantonare più dei 6,5 miliardi di euro previsti finora per coprire i costi dello scandalo sulle emissioni truccate se il caso avrà un effetto negativo sulle vendite. Lo ha detto l'a.d. di Vw, Matthias Mueller, parlando con i giornalisti. "I 6,5 miliardi servono per i richiami", ha spiegato Mueller, precisando che "si possono solo fare delle ipotesi su eventuali ulteriori disposizioni. Potrebbe esserci una modifica dei volumi di vendita e in quel caso dovremmo reagire rapidamente".

Il premier della Bassa Sassonia, Stefan Weil, che è anche membro del consiglio di sorveglianza di Vw, ha detto che le vendite sono state stabili fino ad ora a ottobre. A chi gli chiedeva se è credibile che un piccolo gruppo di dipendenti possa essere stato da solo responsabile della truffa sulle emissioni, Mueller ha risposto che "stiamo ancora andando a fondo su tutti i possibili chiarimenti, inclusa la questione dei possibili colpevoli e delle possibili cause". Secondo l'ad l'inchiesta "è relativamente ampia e complessa".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata