Volkswagen, Audi ammette che erano manipolati anche motori diesel 3 litri

Francoforte (Germania), 24 nov. (LaPresse/EFE) - Audi, marchio del gruppo tedesco Volkswagen, ha riconosciuto che anche i motori diesel da 3 litri sono influenzati dalla manipolazione dei dati delle emissioni diesel. Audi ha riferito ieri sera che sarà "oggetto di revisione il software installato sul V6 TDI 3.0, documentondo in dettaglio per richiedere una nuova autorizzazione negli Stati Uniti". Secondo il Financial Times sarebbero altri 85 mila le auto coinvolte nello scandalo. La nuova ammissione del gruppo Vw arriva al termine di una consultazione con le autorità americane di protezione ambientale Epa e Carb.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata