Vodafone vince controversia fiscale da 4,4 mld dollari in India

Mumbai (India), 20 gen. (LaPresse/AP) - La Corte suprema indiana ha dato ragione a Vodafone su una maxi controversia fiscale da 4,4 miliardi di dollari. L'avvocato del colosso delle telecomunicazioni britannico, Harish Salve, ha dichiarato che il tribunale ha ordinato al fisco indiano di restituire a Vodafone la somma, pagata in tasse e sanzioni, con tanto di interessi. La controversia è nata con l'acquisizione da parte della multinazionale inglese della controllata indiana della società delle telecomunicazioni di Hong Kong Hutchison, nel 2007, per una somma pari a 11 miliardi di dollari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata