Visco: Non c'è alcuna fuga di capitali dall'Italia

Washington (Usa), 11 ott. (LaPresse) - "Non c'è alcuna fuga di capitali dall'Italia". Lo ha detto il governatore di Bankitalia Ignazio Visco nel corso di una conferenza stampa al termine dei lavori del Fmi.

Il governatore della Banca d'Italia ha poi parlato del rischio di bolle speculative. "Tassi d'interesse a zero per lunghi periodi di tempo spingono verso l'assunzione di rischi per trovare rendimenti più alti e al rischio di bolle - ha detto - . C'è la consapevolezza che tassi d'interesse così bassi per lunghi periodi di tempo non sono una soluzione permanente. Anche se resteranno così a lungo".

E sulla riforma del lavoro ha commentato: "Il punto importante non è tanto quello che è stato fatto ma che si è fatto. Quindi l'attuazione delle riforme e non solo la decisione" perché "c'è un problema di attuazione e di continuità, ci sono stati molti cambiamenti politici e chi deve investire nel nostro Paese si trova a interrogarsi su che situazione politica troverà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata