Visco in Bankitalia, Napolitano: Finita vicenda travagliata

Roma, 24 ott. (LaPresse) - Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha firmato il decreto di nomina di Ignazio Visco a Governatore della Banca d'Italia, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, acquisito il parere favorevole del Consiglio Superiore della Banca d'Italia.

"Con la firma del decreto di nomina del nuovo Governatore della Banca d'Italia, si conclude una vicenda travagliata, risoltasi in termini che hanno suscitato il più largo consenso non solo nel Consiglio Superiore della Banca d'Italia ma nel mondo politico ed economico". Così il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in una nota in merito alla nomina di Ignazio Visco. "Desidero sottolineare come tutte le personalità prese in considerazione per la nomina a Governatore fossero di alto livello e meritassero apprezzamento e rispetto - aggiunge Napolitano - così una istituzione di fondamentale importanza storica e attuale, e di grande prestigio internazionale, viene salvaguardata e rafforzata nella sua continuità, nel suo profilo e nel suo ruolo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata