Virus cinese, media: Cina valuta taglio a obiettivi Pil 2020

Milano, 3 feb. (LaPresse) - La Cina sta valutando se abbassare le aspettative di crescita 2020, avviando una più ampia revisione che consideri gli effetti del coronavirus sull'economia. Lo scrive Bloomberg sul suo sito, precisando che il governo cinese sta valutando ulteriori misure di emergenza per sostenere il Pil, tra cui alzare il tetto previsto per disavanzo e Pil e la vendita di titoli di Stato speciali. Gli economisti, ricorda l'agenzia statunitense, si aspettavano che la Cina avrebbe puntato a una crescita della produzione di circa il 6% quest'anno dopo aver puntato su un intervallo tra il 6% e il 6,5% nel 2019.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata