Via della Seta, Boccia: "Accordi bilaterali troppo spinti non aiutano l'Italia”

"Dobbiamo stare attenti, è evidente che accordi bilaterali troppo spinti non aiutano l'Italia, quindi occorre equilibrio". Il presidente di Confindustria Vicenzo Boccia interviene così sulla Via del Seta, il progetto di intesa fra il nostro Paese e la Cina all'interno dell'iniziativa di connessione infrastrutturale "One Belt One Road". "Abbiamo bisogno di un'idea multilaterale del mondo, non bilaterale", sottolinea Boccia.