Vendite diffuse in Europa
(Finanza.com) Prevalgono le vendite sulle principali piazze azionarie europee nell'ultima seduta della settimana. Con le incognite legate al fiscal cliff che pesano sull'umore e generano una forte incertezza sono i segni meno che hanno dominato nel Vecchio continente: a Parigi l'indice Cac40 ha ceduto l'1,47% a 3.620,25 punti, mentre a Madrid l'Ibex35 ha lasciato sul parterre l'1,81% a 8.131 trainato al ribasso dalle performance del titolo Bankia che ha perso oltre il 25%. Quest'ultima è sprofondata in Borsa in scia alla notizia che a partire dal 2 gennaio non farà più parte dell'indice Ibex35. Ribassi più contenuti oltremanica, dove il Ftse100 ha registrato una flessione dello 0,49% a 5.925,37, e anche in Germania con il Dax che è sceso dello 0,57% a 7.612,39.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata